FAQIscrivitiLogin

TRIUMPH STREET TRIPLE 765

Pregi, difetti, sensazioni ed emozioni a confronto tra vari modelli e marche di moto

Re: TRIUMPH STREET TRIPLE 765

UNREAD_POSTdi neeko72 il domenica 11 aprile 2021, 8:57

Visto che a breve ho intenzione di regalarmi una moto nuova (e non è detto che dia via la Hornet), ho iniziato il mio giro di prenotazioni per i vari test ride delle moto che si trovano nel ventaglio delle papabili.
Delle varie marche, bisogna dire che Triumph è quella che risponde sempre più prontamente. Erano passate solamente due ore, dopo aver fatto la prenotazione sul sito, che sono stato ricontattato dalla concessionaria per stabilire giorno e ora.
La moto da provare nelle mie intenzioni sarebbe stata la Street Triple 765 RS, ma non avendone una per i test ride mi sono dovuto "accontentare" ( per così dire) di una R.
Premetto che il test, purtroppo, per la location della concessionaria, si è svolto su strade non idonee a capire le caratteristiche di guida di una naked molto sportiva, ma nel traffico cittadino, con aggiunta di qualche bel rettilineo lungo per tirare le marce sul lungotevere, ed una nota strada in centro a Roma, in salita ricca di curvoni, ma piuttosto scivolosa.
Non potendo, come ho detto, basarmi sulle sensazioni di guida, mi sono limitato ad analizzare in maniera schematica le singole caratteristiche.
Premetto che, come molti sanno, ho una Hornet, che sarà si una moto di 13 anni fa, ma che monta sospensioni aftermarket davanti e dietro, pinze a 4 pistoncini con pastiglie zcoo, pompa Brembo RCS, cambio elettronico e gomme Dunlop sportive. Quindi il mio metro di paragone, per quanto riguarda questi componenti, è con materiali top di gamma.

a) La posizione di guida mi è piaciuta moltissimo, in primis perché il manubrio è identico a quello della mia Hornet come piega (ho un rizoma ma005), La sella è alta, ma non altissima da mettere in difficoltà i miei scarsi 168 cm, le pedane sono alte ed angolate il giusto per la guida sportiva, ma non troppo da creare alcun tipo di affaticamento. La posizione di guida in generale è come piace a me, col manubrio molto sotto la pancia (che purtroppo la Hornet non ha).

b) la strumentazione della R non ha il display TFT, ma un misto LCD e contagiri analogico, le varie informazioni dei settaggi elettronici sono facilmente scorribili con un tasto sul blocchetto sinistro. La visibilità del display LCD non è un granché di giorno.

c) una volta in movimento bisogna parlare del motore, che è una cosa senza senso. Ha una bella schiena, ma ovviamente non la schiena di un bicilindrico, né tantomeno di un 1000, Ma quando la lancetta del contagiri supera una certa soglia tira fuori una castagna che non riesco a capire come possa provenire da un motore che ha solo 118 cavalli. Ovviamente, con l'aiuto del cambio elettronico(e soprattutto del blipper), giocare con le marce è uno scherzo, anche se praticamente inutile dato che basta tenere la quarta per fare tutto, anche il traffico se non troppo lento. Una menzione d'onore va alla leva della frizione. Definirne l'azionamento burroso è riduttivo. Ci si potrebbe semplicemente soffiare sopra per azionarla, e lo stacco è anche perfetto, immediatamente appena la si lascia di un centimetro. È quasi un peccato che il cambio elettronico ne riduca l'azionamento solamente alla partenza e alla fermata.

d) le note dolenti, almeno nella limitata prova che ho potuto fare, provengono da sospensioni e freni, probabilmente anche dovute al mio background di componenti di elevata qualità è molto ben regolati. Le sospensioni, ed in particolare il mono, regolati come la moto esce di fabbrica, sono veramente di legno, e basta una minima sconnessione dell'asfalto, che a Roma sono piuttosto frequenti, per far saltare il posteriore come un canguro. Il fenomeno si accusa di meno sulla forcella. Il freno anteriore è sicuramente potente, ma non ne ho apprezzato per nulla la modulabilità; per avere una frenata in grado di contrastare le capacità di accelerazione e allungo della moto, la leva va strizzata e non poco. Così ad occhio, analizzando le componenti, immagino che la colpa sia della pompa del freno che mi è sembrato non essere radiale ma potrei sbagliarmi. Sicuramente sulla Rs il discorso cambia, grazie alla radiale di serie, e alle pinze Brembo M50. Ad ogni modo va detto che, nel mio caso, i freni sono il componente di una moto su cui lavoro di più a livello di personalizzazione, e molto difficilmente ho un immediato feeling con un impianto di serie, che sia composto da elementi di elevata qualità, così come di scarsa.

Nel complesso, per il poco che l'ho guidata, penso di poter condividere le varie impressioni di tester che lo fanno di professione, che l'hanno identificata, rispetto alle concorrenti, come una moto molto più improntata all'uso sportivo, se non pistaiolo, rispetto ad un uso più rilassato.

Già prima non ero così sicuro di inserirla nella rosa delle candidate, dopo averla provata mi sento di escluderla(soprattutto la RS, se tanto mi da tanto). Moto troppo estrema per quello che dovrebbe essere la sua destinazione d’uso, ovvero il turismo (molto) veloce, anche in coppia.

Già che c’ero, e visto che il venditore è stato molto disponibile, ho approfittato ed ho provato anche la trident 660(che esteticamente mi piace un casino). Ho fatto lo stesso identico giro. La moto purtroppo non montava cambio elettronico, né a salire né a scendere(ma è presente come optional).
Sarò ancora più schematico: Posizione di guida sportiva, ma rilassata. Pedane alte il giusto ed angolate il giusto, sella confortevole, perfetta per piloti anche bassi come me, impostazione più piatta rispetto alla street, manubrio largo e ben angolato(mi è sembrato lo stesso della street). Strumentazione dal look e grafica molto gradevoli, personalmente l’ho trovata migliore di quella della R, per completezza e presentazione delle informazioni. Motore una BOMBA, se si pensa che ha solo 82Cv, quando si spalanca il gas sembra averne MINIMO 20 di più, con una bella schiena e un gran bell’allungo(se pensate che, provenendo da un Sv, non sentirete la differenza PROVATELA, poi mi direte). Sospensioni dignitose, considerando che sono unità non regolabili(la forcella) e con regolazioni minime(il mono). Considerando la destinazione d’uso della moto, mi è parso che facessero bene il loro lavoro, fino a certi ritmi. I freni posso serenamente dire che sono SCARSI. L’anteriore rallenta, e neanche strizzando forte la leva si ottiene una decelerazione sufficiente a frenare l’impeto di quel motore. Mi ha addirittura fatto fare un lungo nello stradone curvoso, salvato con una correzione di posteriore. Si spera sia rimediabile con pasticche più aggressive e, casomai, una radiale, ma così com’è è la vera grande pecca di quel gioiellino di moto.
Per quello che costa nuova, è un affare, per chi è orientato a quel segmento. Personalmente, per quanto ne gradisca l’estetica, sono arrivato a dire al venditore che, se ne facessero una versione R, con 110/120cv, sospensioni regolabili, e freni come si deve, gli avrei già staccato l’assegno appena finita la prova.

Inviato dal mio H8314 utilizzando Tapatalk
Immagine

Il mio mercatino...CLIKKA QUI!
Avatar utente
neeko72
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8971
Iscritto il: martedì 5 agosto 2008, 16:50
Località: Cerveteri/Roma
Età: 48
vero nome: Nicola
sesso: Maschio
Moto posseduta: Yamaha MT-09SP 2021
gomme montate: Bridgestone S22
monoammortizzatore: Ohlins
ammo di sterzo: Lo usano le pippe
collettori: Originali
catalizzatore: yes
terminale di scarico: Originale

Re: TRIUMPH STREET TRIPLE 765

UNREAD_POSTdi alby il lunedì 19 aprile 2021, 23:22

Sabato ho dovuto ingarrellarmi con una impalkatura, e ho notato che mentre nella guida allegra ma comunque non al limite le sospensioni lavorano discretamente, quando spingi veramente, le sospensioni sia anteriore che posteriore vanno in affanno. C’è poco da fare io ho preso questa perchè è la versione low per mia sorella ma se l’avessi presa per me, RS tutta la vita con il pacchetto Ohlins.
Immagine
Avatar utente
alby
Pilota
Pilota
 
Messaggi: 10017
Iscritto il: lunedì 23 agosto 2010, 16:18
Località: ESTE (pd)
Età: 54
vero nome: ALBERTO
sesso: Maschio
Moto posseduta: TRIUMPH SPEED RS
gomme montate: PIRELLI CORSA II
monoammortizzatore: OHLINS
terminale di scarico: ARROW
centralina: cambio elett.

Re: TRIUMPH STREET TRIPLE 765

UNREAD_POSTdi RB74 il lunedì 19 aprile 2021, 23:57

Sì, per te Alby sarebbe stata molto meglio la RS.
Per poter raggiungere nuovi lidi devi avere il coraggio di lasciare la costa sicura
Avatar utente
RB74
Manico delle pieghe
Manico delle pieghe
 
Messaggi: 4088
Iscritto il: giovedì 2 dicembre 2010, 19:57
Località: BRESCIA
Età: 47
vero nome: GIO
sesso: Maschio
Moto posseduta: ... in sospeso ...

Re: TRIUMPH STREET TRIPLE 765

UNREAD_POSTdi ghess il martedì 20 aprile 2021, 9:51

alby ha scritto:Sabato ho dovuto ingarrellarmi con una impalkatura, e ho notato che mentre nella guida allegra ma comunque non al limite le sospensioni lavorano discretamente, quando spingi veramente, le sospensioni sia anteriore che posteriore vanno in affanno. C’è poco da fare io ho preso questa perchè è la versione low per mia sorella ma se l’avessi presa per me, RS tutta la vita con il pacchetto Ohlins.
le impalcature son piantate in terra eheh


Inviato dal mio CB1000R con Tapatalk
per me i chilometri ... sono ... millimetri
Immagine
http://www.moto360.org/forum
i lupi per sopravvivere si strappano le zampe a morsi.
Avatar utente
ghess
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 36856
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 20:33
Località: salerno
vero nome: felice
sesso: Maschio
Moto posseduta: CB WHITE PEARL IT ST
gomme montate: Dunlop SS MK3
monoammortizzatore: matris mh212.06 M46K
catalizzatore: SI
sonda lambda: O2eliminator
terminale di scarico: Leo Vince Factory
filtro: BMC

Re: TRIUMPH STREET TRIPLE 765

UNREAD_POSTdi neeko72 il martedì 20 aprile 2021, 15:24

alby ha scritto:Sabato ho dovuto ingarrellarmi con una impalkatura, e ho notato che mentre nella guida allegra ma comunque non al limite le sospensioni lavorano discretamente, quando spingi veramente, le sospensioni sia anteriore che posteriore vanno in affanno. C’è poco da fare io ho preso questa perchè è la versione low per mia sorella ma se l’avessi presa per me, RS tutta la vita con il pacchetto Ohlins.

Che comunque, di ohlins, ha solo il mono...la forcella è showa, o kyb yes
Immagine

Il mio mercatino...CLIKKA QUI!
Avatar utente
neeko72
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8971
Iscritto il: martedì 5 agosto 2008, 16:50
Località: Cerveteri/Roma
Età: 48
vero nome: Nicola
sesso: Maschio
Moto posseduta: Yamaha MT-09SP 2021
gomme montate: Bridgestone S22
monoammortizzatore: Ohlins
ammo di sterzo: Lo usano le pippe
collettori: Originali
catalizzatore: yes
terminale di scarico: Originale

Re: TRIUMPH STREET TRIPLE 765

UNREAD_POSTdi alby il martedì 20 aprile 2021, 23:56

Showa big piston.
Immagine
Avatar utente
alby
Pilota
Pilota
 
Messaggi: 10017
Iscritto il: lunedì 23 agosto 2010, 16:18
Località: ESTE (pd)
Età: 54
vero nome: ALBERTO
sesso: Maschio
Moto posseduta: TRIUMPH SPEED RS
gomme montate: PIRELLI CORSA II
monoammortizzatore: OHLINS
terminale di scarico: ARROW
centralina: cambio elett.

Re: TRIUMPH STREET TRIPLE 765

UNREAD_POSTdi limon5530 il mercoledì 21 aprile 2021, 15:31

alby ha scritto:Sabato ho dovuto ingarrellarmi con una impalkatura, e ho notato che mentre nella guida allegra ma comunque non al limite le sospensioni lavorano discretamente, quando spingi veramente, le sospensioni sia anteriore che posteriore vanno in affanno. C’è poco da fare io ho preso questa perchè è la versione low per mia sorella ma se l’avessi presa per me, RS tutta la vita con il pacchetto Ohlins.

Hai provato a regolarli?
Immagine



Immagine
Avatar utente
limon5530
Manico dei rettilinei
Manico dei rettilinei
 
Messaggi: 1743
Iscritto il: martedì 10 gennaio 2012, 16:00
Località: pescara
Età: 66
vero nome: pasquale
sesso: Maschio
Moto posseduta: cb1000r extreme 2010
gomme montate: metzeler m7rr
terminale di scarico: mivv double gun

Re: TRIUMPH STREET TRIPLE 765

UNREAD_POSTdi alby il mercoledì 21 aprile 2021, 23:17

Si Paquale ma sono come quelle del cb...non sentono regolazioni. Ma vanno bene pee una guida allegra. Vanno in affanno se la porti al limite.
Immagine
Avatar utente
alby
Pilota
Pilota
 
Messaggi: 10017
Iscritto il: lunedì 23 agosto 2010, 16:18
Località: ESTE (pd)
Età: 54
vero nome: ALBERTO
sesso: Maschio
Moto posseduta: TRIUMPH SPEED RS
gomme montate: PIRELLI CORSA II
monoammortizzatore: OHLINS
terminale di scarico: ARROW
centralina: cambio elett.

Re: TRIUMPH STREET TRIPLE 765

UNREAD_POSTdi ghess il giovedì 22 aprile 2021, 7:05

si ma le impalcature vanno...certtttooo che vanno
hihi

Inviato dal mio CB1000R con Tapatalk
per me i chilometri ... sono ... millimetri
Immagine
http://www.moto360.org/forum
i lupi per sopravvivere si strappano le zampe a morsi.
Avatar utente
ghess
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 36856
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 20:33
Località: salerno
vero nome: felice
sesso: Maschio
Moto posseduta: CB WHITE PEARL IT ST
gomme montate: Dunlop SS MK3
monoammortizzatore: matris mh212.06 M46K
catalizzatore: SI
sonda lambda: O2eliminator
terminale di scarico: Leo Vince Factory
filtro: BMC

Re: TRIUMPH STREET TRIPLE 765

UNREAD_POSTdi alby il giovedì 22 aprile 2021, 16:06

Fuori da tornante c'è un rettilineo che sarà 600 metri, appena fuori mi è andata via poi l'ho tirata fino ai 12.000 però l'ho passato, credimi.
Immagine
Avatar utente
alby
Pilota
Pilota
 
Messaggi: 10017
Iscritto il: lunedì 23 agosto 2010, 16:18
Località: ESTE (pd)
Età: 54
vero nome: ALBERTO
sesso: Maschio
Moto posseduta: TRIUMPH SPEED RS
gomme montate: PIRELLI CORSA II
monoammortizzatore: OHLINS
terminale di scarico: ARROW
centralina: cambio elett.

Precedente

Torna a Oltre la CB1000R / Moto a confronto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron